Crescita, E-commerce marketing

Riccardo Esposito /

5 motivi per usare le recensioni dell’e-commerce nella SEO

Le recensioni e-commerce nella SEO hanno un ruolo fondamentale. Certo, ci sono tante altre attenzioni da curare per garantire un buon posizionamento su Google.

5 motivi per usare le recensioni dell’e-commerce nella SEO

illustrazione di Emily Bielski

Ad esempio bisogna creare una struttura logica, capace di coprire le necessità espresse dal pubblico senza rischio di cannibalizzazione che è sempre in agguato.

Inoltre un esperto SEO per e-commerce deve saper valutare e inserire canonical, noindex e ahreflang (l’attributo per i siti multilingua) con fare chirurgico. Tutto ciò senza dimenticare l’ottimizzazione on-page di base come il lavoro su tag title, URL, meta description e sitemap. Insomma, la SEO per e-commerce è un mondo infinito.

Ma c’è spazio anche per le review. Vuoi scoprire perché? Ecco i motivi decisivi che dovrebbero spingerti a inserire e ottimizzare le recensioni e-commerce nella SEO.

Le recensioni aggiungono contenuto

Iniziamo da un punto decisivo ma anche logico: aprire il tuo e-commerce alle recensioni vuol dire creare del contenuto extra che andrà ad arricchire la scheda prodotto.

Una scheda che spesso è arida, priva di testo unico. D’altro canto non è facile scrivere copy interessanti per prodotti simili e spesso non è neanche necessario. Però le recensioni hanno il pregio di esprimere con parole semplici – quelle del tuo target – dei concetti che possono arricchire il contenuto della pagina internet.

Questo è fondamentale per il ranking perché Google, da sempre, indicizza e usa il testo per posizionare le pagine web. Quindi aumentare il contenuto può essere utile.

Precisazione: non serve aggiungere testo a caso, anzi se non rispetti il tema centrale rischi di uscire dal topic e dare un contributo negativo all’ottimizzazione. Quindi le recensioni e-commerce nella SEO hanno senso solo se puoi attuare un meccanismo di revisione e gestione per evitare che vengano pubblicati testi senza senso, fuori focus.

Da leggere: come aumentare il traffico dell’e-commerce

Hai altre occasioni con le immagini

Se dai ai tuoi clienti la possibilità di aggiungere delle foto oltre ai video, proprio come fa Amazon, puoi conquistare nuove possibilità nelle ricerche su Google proprio grazie a questi contenuti extra. Le recensioni e-commerce nella SEO possono aiutarti?

Certo, anche sul fronte del visual. Assicurati che i media rispettino determinati standard in termini di peso e testo alternative per avere il miglior risultato per l’ottimizzazione on-page. Ricorda sempre che Google non fa differenza tra UGC e contenuti tuoi. Ma devi supervisionare la qualità di ciò che viene pubblicato.

Lavori sui rich snippet e sul CTR

Uno degli aspetti fondamentali che ti spinge a operare sul piano delle recensioni e-commerce nella SEO: hai la possibilità di implementare i contenuti generati dagli utenti con i microdati e portare le informazioni nella SERP. In questo modo il risultato nella pagina mostra numero di review e valutazione da 1 a 5 in forma di stelline.

esempio di review

Qui in alto puoi vedere un esempio concreto. Questo aspetto è molto importante non tanto per il posizionamento organico in sé, dato che i rich snippet non influenzano direttamente il ranking. Però questa piccola attenzione consente di attirare l’occhio del pubblico e comunicare meglio con il potenziale cliente che intercetti su Google.

Ovviamente devi curare il metodo per implementare questi aspetti ma praticamente ogni CMS ha un plugin o un’estensione nativa per aggiungere i microdati alle review e implementare i rich snippet con stelline e numero di testimonianze. Ad esempio, su WordPress puoi utilizzare Schema – All In One Schema Rich Snippets

Hai maggiori occasioni su Google

Oltre a posizionare il tuo sito web con contenuti che ricevi gratis, le recensioni possono occupare altre posizioni della serp e aiutarti a fare un lavoro di brand protection.

Ovvero fai in modo che nei primi dieci snippet della branded serp ci siano contenuti che governi e gestisci. Quindi, ad esempio, puoi utilizzare servizi tipo Trustpilot o Tripadvisor, se operi in settori specifici, e racchiudere le recensioni in questi siti internet.

Senza mai dimenticare che se ottieni un buon numero di review su un possibile account Google My Business lavori sulla local SEO e avere maggiori opportunità di posizionarti. Infatti, è lo stesso Google a suggerire che le review sono centrali:

Google review count and review score factor into local search ranking. More reviews and positive ratings can improve your business’ local ranking”.

support.google.com

Come puoi ben capire, in questo caso le recensioni e-commerce nella SEO sono decisive. Quindi, oltre a ospitarle sul tuo sito web assicurati di avere dei servizi al tuo fianco per aumentare i vantaggi di questi user generated content (UGC).

Devi rispondere a domande precise

Grazie alle recensioni e-commerce nella SEO intercetti un passaggio fondamentale per l’ottimizzazione on-page: la risposta alle domande espresse dal pubblico. La centralità di questo aspetto si riscontra anche in alcune serp in cui appare il box con le richieste espresse dal pubblico. Ecco un esempio concreto.

box delle faq per iphone

Se attivi un servizio recensioni con area dedicata alle domande e risposte puoi sfruttare questo aspetto a tuo favore e intercettare le query contenenti degli interrogativi. Portando chi cerca risposte direttamente nella pagina in cui vendi il prodotto.

Come aumentare sensibilmente le recensioni e-commerce nella SEO

Tutti questi aspetti sono fondamentali per avere dei vantaggi considerevoli in termini di ranking, sia diretto che indiretto. Il testo delle recensioni può contribuire a migliorare il posizionamento su Google grazie all’aumento dei contenuti ma c’è anche un miglioramento in termini di rich snippet. Che permettono di migliorare il CTR sui link.

Resta un problema da affrontare: come si aumentano le recensioni? Qual è la tecnica da sfruttare se ancora non hai ricevuto delle testimonianze? Oltre a lavorare sulla qualità del prodotto e del servizio di vendita, puoi utilizzare servizi avanzati come isendu.

Questo prodotto, infatti, trasforma le spedizioni in uno strumento di marketing. Infatti, oltre ai vari messaggi transazionali per tracciare il pacco puoi inviare WhatsApp, SMS ed email per chiedere al pubblico di lasciare una recensione dopo aver ricevuto il pacco.

In altre parole, le funzionalità di crescita con isendu sono spettacolari. Vuoi approfondire l’argomento e trasformare le spedizioni in un metodo per aumentare le review?

Condividi l'articolo
Riccardo Esposito

Scritto da:

Riccardo Esposito

Web copywriter

Lavoro ogni giorno con articoli e pagine web, scrivo contenuti per blog aziendali di aziende e startup. Curo My Social Web e scrivo libri dedicati al mondo della comunicazione scritta sul web.

Illustrazione di:

Emily Bielski

Communication Designer and Illustrator

Emily Bielski is an illustrator from the Midwestern United States. She is currently working towards her MFA in Illustration and Visual Culture from Washington University in St. Louis.

Emily Bielski

Let’s keep in touch!

Ogni giorno siamo dalla parte
delle aziende che vendono online.
Non perderti le nostre risorse
pensate per crescere insieme.